• Gra­zie a tut­ti. L’opposizione con­ti­nua!
    Gra­zie alle qua­si 400’000 per­so­ne che han­no vota­to per Unio­ne Popo­la­re. Fare­mo oppo­si­zio­ne, nel­le piaz­ze, tra la gen­te, come abbia­mo fat­to fino a oggi, ma con mol­ta più deter­mi­na­zio­ne. C’è un inte­ro Pae­se che non vota, il Pae­se rea­le dimen­ti­ca­to. Da lì voglia­mo ripar­ti­re. Voglio rin­gra­zia­re le can­di­da­te e i can­di­da­ti, le mili­tan­ti e i … Leg­gi tutto

Cover for Unione Popolare
24,431
Unione Popolare

Unione Popolare

Movi­men­to gui­da­to da Lui­gi de Magi­stris per la pace e la giu­sti­zia ambien­ta­le e sociale
#Unia­mo­ci #Unio­ne­Po­po­la­re #Ora­Sai­Per­Chi­Vo­ta­re
— Uni­sci­ti a Unio­ne Popo­la­re: https://unionepopolare.blog/unisciti/
— Tele­gram: https://t.me/unione_popolare

3 hours ago 

Quan­do la gen­te ini­zia a pro­te­sta­re per il pane non è mai un buon segno. È il momen­to nel qua­le si capi­sce che si sta andan­do ver­so il bara­tro. E qua­si sem­pre chi è nel­le stan­ze dei bot­to­ni nem­me­no se ne accor­ge.Anche ades­so, men­tre il cen­tro­de­stra comin­cia a spar­tir­si i mini­ste­ri, l’autoproclamato “cam­po pro­gres­si­sta” si lamen­ta del suf­fra­gio uni­ver­sa­le e l’altrettanto auto­pro­cla­ma­to “ter­zo polo” si appre­sta a svol­ge­re la fun­zio­ne per cui è nato, ossia esse­re stam­pel­la del­la destra, il gri­do di dolo­re del pae­se rea­le resta anco­ra una vol­ta ina­scol­ta­to.Pane, bol­let­te, altri beni di pri­ma neces­si­tà. La pre­oc­cu­pa­zio­ne di chi ci gover­ne­rà è inve­ce quel­la di twit­ta­re imme­dia­ta­men­te a favo­re di Biden e Zelen­ski. La pre­oc­cu­pa­zio­ne di chi ci ha gover­na­to è quel­la di met­ter­si alla fine­stra aspet­tan­do il momen­to in cui, se ce ne fos­se biso­gno, potran­no mostra­re nuo­va­men­te di esse­re loro i più rea­li­sti del Re.Toc­ca a noi, nel nostro pic­co­lo che pun­ta a diven­ta­re gran­de, far­ci por­ta­vo­ce di que­ste bat­ta­glie. Del­le bat­ta­glie del pae­se rea­le. Ripar­tia­mo dal pane, per dav­ve­ro!#Unio­ne­Po­po­la­re #Unia­mo­ci See MoreSee Less
View on Facebook

1 day ago 

E’ pale­se che il Gover­no Melo­ni sarà il gover­no più a destra del­la sto­ria repub­bli­ca­na. Que­sto però, come dice il socio­lo­go Dome­ni­co De Masi, apre all’op­por­tu­ni­tà di costrui­re una vera sini­stra.Una sini­stra che neces­sa­ria­men­te vada oltre le ambi­gui­tà di chi, anco­ra oggi, pre­ten­de di occu­pa­re que­sto spa­zio poli­ti­co. A noi di Unio­ne Popo­la­re il com­pi­to di esse­re pron­ti a costruir­la.#Unia­mo­ci #Unio­ne­Po­po­la­re See MoreSee Less
View on Facebook